Personalizzazione Card

Servizio di personalizzazione della card con dati variabili, codifica del chip e della banda magneti

Generale

Il service bureau interno a Publicenter valuta e suggerisce, per ogni committente, la soluzione di personalizzazione migliore per funzionalità, tempi e costi di realizzazione.

APPLICAZIONE E CODIFICA BANDA MAGNETICA

La banda magnetica è attualmente tra i sistemi di codifica più diffusi. Essa si utilizza in diversi ambiti, quali: trasporti, controllo accessi e per la realizzazione di tessere e carte personalizzate di vario tipo, ecc..

Il grado di coercitività della banda divide le tessere magnetiche personalizzate in tre tipi: bassa coercitività (LoCo 300), media coercitività (HiCo 2750) ed alta coercitività (HiCo 4000). Maggiore è il livello di coercitività, minore è il rischio di smagnetizzazione accidentale della banda. La banda magnetica può essere anche colorata (rosso, blu, verde, giallo, oro, bianco, argento, ecc.) e sovrastampata con testi o loghi a scelta del cliente, per meglio integrarsi con la grafica delle tessere magnetiche personalizzate.

APPLICAZIONE E CODIFICA CHIP A CONTATTO E RFID

Il microprocessore a contatto, comunemente definito “chip”, è, l’elemento distintivo delle smart card. Il chip, infatti, può contenere una quantità maggiore di dati rispetto a banda magnetica o bar code. I campi di applicazione più frequenti, per il chip, sono le carte bancarie, le SIM telefoniche, carte per l’identificazione delle persone, il borsellino elettronico, le fidelity card ed altre tipologie di smart card. La tecnologia più performante è, tra tutte, quella RFID. Le applicazioni più note sono il rilevamento presenze, il controllo accessi, i pagamenti, gli skipass e i biglietti per il trasporto pubblico. L’RFID vede la presenza di un microchip e di un’antenna che consente la trasmissione dati senza il contatto. La smart card RFID si caratterizza per lo spazio di memoria importante e per la possibilità di leggere a distanze fino ad 80 cm.  Completano la gamma le smart card dual interface che utilizzano entrambe le tecnologie, contact e contactless.

CODICE A BARRE, QR CODE, 2D DATA MATRIX

Il codice a barre è un sistema economico e ormai collaudato in molteplici ambiti di utilizzo, come l’identificazione dei prodotti, il trasporto pubblico, le carte fedeltà, il controllo accessi e tante altre categorie di carte e tessere magnetiche personalizzate. Viene stampato sulla card per mezzo distampa termografica o stampa inkjet o inkjet DOD. I tipi di codice a barre comunemente più utilizzati, sono: EAN (European Article Number), codice 128, codice 39 (alfanumerico) e 2/5 interleaved. Sempre più utilizzati sono anche QR Code e il codice 2D data matrix. I codici possono essere coperti o mascherati per impedirne la duplicazione o la copia.

APPLICAZIONE DEL PANNELLO FIRMA

Il pannello firma, solitamente applicato sul retro delle smart card può essere realizzato nelle dimensioni standard oppure in un formato “su misura” a scelta del cliente. Inoltre, può essere bianco o trasparente e può essere adoperato anche per sovraimpressioni.

STAMPA DATI VARIABILI (foto, testi, numerazione)

Stampa Termografica - Consiste nel trasferimento a caldo del colore da un nastro alla card plastica, grazie ad una testina di stampa che consente un'alta qualità delle immagini.
Stampa a Getto d'Inchiostro - I tempi eccezionalmente veloci e la sua competitività nei costi la rendono una tecnica largamente utilizzata.
Stampa Inkjet DOD - Rispetto al tradizionale getto d’inchiostro, questo metodo risulta sia più resistente, sia maggiormente preciso e dettagliato.

PUNZONATURA ED INCISIONE

Sono tra le tecniche più diffuse per la personalizzazione delle tessere magnetiche o delle smart card. In particolar modovengono ampiamente utilizzate per le carte bancarie e finanziarie: la tecnica della punzonatura (embossing) crea caratteri "a rilievo" che emergono sulla carta stessa. L'incisione (indent), invece, imprime il carattere all'interno della smart card. Per migliorare la leggibilità, il carattere a rilievo viene colorato tramite un modulo tipper, mentre il carattere inciso viene colorato con un modulo infill.

APPLICAZIONE A CALDO SOPRA E SOTTO L'OVERLAY

L’applicazione a caldo consiste nel depositare sulla card uno strato di nastro speciale, mediante trasferimento a caldo. È possibile stampare sia un testo, sia riprodurre loghi ed immagini per mezzo di nastri colorati, prismatici od olografici.

L'ampia scelta nelle tipologie di nastro utilizzabili consente un'ampia gamma di possibili effetti, che renderanno la personalizzazione della smart card unica ed immediatamente riconoscibile.

PERSONALIZZAZIONE SIM CARD

La SIM - Subscriber Identity Module - card è la scheda di memoria estraibile normalmente utilizzata per la telefonia mobile. Publicenter è specializzata anche nella personalizzazione di SIM card, ovvero nell’inserimento dei dati dell'abbonato all’interno della SIM, nonché nella produzione del supporto card con informazioni e codici di sicurezza.

Le tessere magnetiche e le card in genere possono essere rese più sicure e difficilmente contraffabili con l’applicazione di elementi di sicurezza come:

SCRATCH-OFF

Lo scartch-off è un pigmento serigrafico removibile, solitamente utilizzato per nascondere i codici PIN/PUK delle card telefoniche e di altre tipologie di card, che può essere applicato a freddo (Etichetta) o a caldo (Pannello), risultando nel secondo caso ancora più sicuro rispetto a tentativi di contraffazione.

OLOGRAMMA

L’immagine olografica è ottenuta con tecnologie laser e utilizza la rifrazione e la riflessione della luce. Personalizzabile con testi, disegni o marchi, l’ologramma è uno degli elementi di sicurezza più sofisticati per garantire la sicurezza delle smart card, ampiamente utilizzato per le carte di credito e le card ID. In funzione della tecnica utilizzata è possibile ottenere effetti 2D e 3D, con animazioni multiple in base all’orientamento della card.

EFFETTO OLOGRAFICO

La tramatura finissima che contraddistingue questa lavorazione determina effetti di rifrazione ottica che rendono l’immagine simile ad un ologramma tradizionale. È ampliamente utilizzato come elemento di sicurezza per card ID, card bancarie o tessere magnetiche personalizzate. Possono essere realizzati con tramature, con satinature, temi floreali, motivi geometrici, figure astratte, testi, loghi e molto ancora.

INCHIOSTRO UV INVISIBILE

La stampa è realizzata con inchiostro speciale offset/serigrafico UV, invisibile ad occhio nudo, con cui è possibile creare immagini o texture complesse, difficili da riprodurre. Non altera la grafica della card, poiché è visibile solo per mezzo della lampada di Wood.

INCHIOSTRI VARIABILI OVIs

La stampa è realizzata con inchiostro contenente pigmenti otticamente variabili che producono cambiamenti di tonalità a seconda dell'angolo di osservazione o della luce. Ciò rende le carte personalizzate estremamente difficili da riprodurre o contraffare.

GUILLOCHE

La guilloche è una figura geometrica complessa composta da numerose linee sottilissime ed intrecciate. Ogni disegno è unico e, quindi, impossibile da riprodurre.

MICRO TEXTURE

Con questa particolare verniciatura a rilievo, effettuata con tecniche offset, è possibile creare un contrasto tra superficie lucide e superficie opaca visibile in controluce e percepibili al tatto. Questa tecnica permette di riprodurre testi, immagini e loghi, permettendo la realizzazione di tessere magnetiche e carte personalizzate di prestigio e inimitabili.